RICOTTA DI SOIA

Processed with MOLDIV

Con molta soddisfazione posso affermare che ce l’ho fatta 💪🏻anche io nella realizzazione della ricotta di soia. Devo l’esperimento a👨🏼‍🍳 Ravanello Curioso – Chef Anarco Vegan . Il consiglio principale che posso darvi è di usare un latte vegetale di soia senza zuccheri, sale e oli, poiché potrebbero incidere negativamente al momento della cagliatura della ricotta.

👉🏻 Cosa ti serve?

Ingredienti 📝

Processed with MOLDIV

– 1 l di latte di soia Provamel

– 2o 3 cucchiai di aceto di mele o di riso

– 1 pizzico di sale rosa

– 6/7 cucchiai di acqua

Attrezzatura:

Bisogna avere una reticella porta ricotta, io l’ho riciclata da una vecchia ricottina.

🍴 Preparazione

1. In una pentola mettiamo il latte di soia e portiamolo ad ebollizione.

2. In un altro piccolo mettiamo acqua e aceto e facciamo lo stesso, ma questo bolle in un attimo, quindi consiglio di fare questo passaggio quando il latte di soia sta per raggiungere il punto di ebollizione.

3. Versiamo l’acqua e aceto dentro alla pentola contenente il latte bollente che abbiamo spento. Quest’ultimo deve cagliare immediatamente. Se non vediamo formarsi i fiocchi significa che il latte non va bene o che non era abbastanza caldo.

4. Mescoliamo appena, non forte per non rompere la cagliata.

5. Coprire con un coperchio e lasciar riposare per 60 minuti.

6. Quando è fredda, travasiamo il tutto dentro il cestello del bimby o in un colino e mettiamo a colare per qualche ora.

7. Trascorsa qualche ora potete aromatizzarla con zucchero di canna (polverizzato 7 sec a vel 10) oppure con altri dolcificanti. Per la versione salata potete aggiungere sale e un filo d’olio evo oppure arricchirla con altri aromi come un trito di erbe fresche, pomodori secchi, olive nere o lievito alimentare.

8. A questo punto versate la ricotta nella reticella in modo tale da poter ottenere la forma classica e riponetela in frigo per 24h.

9. Il giorno dopo noterete da subito che la ricotta si è ben compattata, quindi rovesciatela in un piatto da portata e gustatevi la vostra deliziosa creazione.

Processed with MOLDIV

📒 Note
– Controllate bene gli ingredienti e i valori nutrizionali del vostro latte di soia se vorrete ottenere una buona ricotta. L’assenza di zuccheri, sale e oli come anche la percentuale di fagioli di soia contenuta, sono fattori importanti da considerare, ma non necessariamente. Ogni marca è diversa di per se. Ad esempio il latte di soia natural della provamel che ho usato io contiene acqua e fagioli di soia decorticati* (7,2%) . Nonostante abbia ancora poca esperienza nel campo dei formaggi vegan posso affermare che i grassi e le proteine sono anch’esse da tenere in considerazione. Per citare una marca da me sperimentata in passato con fallimento (in questa specifica preparazione), ISOLA BIO. Dalla lista dei valori nutrizionali di isola bio noterete che le percentuali che vi ho accennato sono “basse” rispetto alla provamel o alla cereal (altra buona marca suggeritami). Io Ad ogni modo uso sempre provamel che è una garanzia almeno per quanto riguarda il latte di soia nelle preparazioni in cucina 

– 🌱The Happy Rabbit🐰 –

Annunci

One thought on “RICOTTA DI SOIA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...